Per fermare la strage stradale .... precedenza alla vita... sempre  A.I.F.V.S. onlus
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1734

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 4
News


 FrancescoCricchi.jpg
BOLOGNA processo di appello per l'omicidio di Francesco Cricchi la Corte di Appello di Bologna ha accolto la impugnazione dei genitori e della Aifvs costituitasi parte civile difesa dall'Avv. Gianmarco Cesari e l'appello del Procuratore Generale riformando la sentenza del Tribunale di Modena che dopo un rigetto di una richiesta di patteggiamento a due anni di pena dopo una lunga istruttoria dibattimentale caratterizzata da uno straordinario approfondimento ricostruttivo della dinamica dello scontro aveva condannato l'imputato a solo un anno di pena, due anni di sospensione della patente attribuendo alla vittima un concorso di colpa del 20%. 
La Corte ha quindi condannato l'imputato a due anni di pena negando le attenuanti generiche e ha escluso ogni addebito di colpa alla vittima. 
Dopo 8 anni di processo si ottiene faticosamente una risposta di giustizia morale che ha visto avvocati e ingegneri legali darsi battaglia sull'addebito della colpa per eccesso di velocità del motociclista che uscendo da Modena per la via Emilia segnalò da 200 metri con i fari il suo arrivò all'auto che stava per svoltare a sinistra dal senso opposto di marcia, auto che si diresse quindi a destra e che quando la moto era solo a 30 metri improvvisamente e lentamente taglio la strada alla moto che si andò a schiantare sul lato destro dell'auto per cui il motociclista cadetto dell'Accademia di Modena riportò l'amputazione dell'arto superiore destro e poi morì nella caduta a terra e la trasportata riporto gravissime lesioni invalidanti.
 
Il Procuratore Generale aveva chiesto 2 anni e sei mesi e l'Avvocata dell'imputato Verena Corradini che aveva proposto anch'essa appello aveva chiesto la assoluzione e la riduzione della pena per addebito della colpa al Motociclista. Tra 90 giorni le motivazioni.

Social

^ Torna in alto ^