“La Vita non è una corsa spericolata” ( Lic. Scient. “A.M. di Francia” ME – Premio V.M.)  AIFVS
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1734

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 8
Opuscoli 10° volume 2009: Cinzia Anastasio

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Cinzia Anastasio, 15 anni  –   Bologna - 9 maggio 1987  -  27 novembre 2002

Cinzia-Anastasio.jpgDall’inizio hai sempre saputo avere l’amore delle persone che ti  erano vicine, bella sempre allegra, la gioia della famiglia mai un capriccio….. con le sorelle eri meravigliosa, anche con la piu’ piccola, sorda, eri riuscita a farle dire il tuo nome , con il tuo affetto ,il tuo calore………… ma il 27/11/02 e’  finito tutto  ….. mia figlia, per accompagnare un’ amica a casa, sul mio motorino……e’ morta  sotto il treno che andava ai 140 km orari…maciullata….. non c’e’ piu’ … non piu’  un corpo da piangere… non la rivedro’ piu’, lei non potra’  piu’ vivere…. lei che voleva darmi una bimba e chiamarla come me….. lei che diceva che la mia cucina era buona…lei che non voleva i vestiti  firmati….che era l’amore della sua famiglia, e di tutti i suoi amici… che  molti non sono riusciti ad entrare in chiesa , per l’ultimo saluto, da  tanti  che  erano……

E' rimasta la beffa dell’altra famiglia che vuole un miliardo e mezzo di danni…. perche’ loro hanno subito un danno….“con grave imprudenza attraversava i binari provocandola morte dell’amica”…..volevano anche farmi  credere che l’unica colpevole fosse mia figlia…. chi puo’ dire che non fosse l’altra?....perche’ fargli anche questo? il suo unico errore e’ stato di essere troppo buona, e per questo  e’ stata punita,con lei tutta la sua famiglia… perche’ a distanza di 7 anni  continua il processo per dargli la colpa….  quale colpa puo’ avere un angelo??? Noi siamo rimasti qui… senza di lei, con la voglia di esserle presto vicini….con la sua grande assenza…. che solo chi ha passato…lo sa…. e’un dolore fortissimo che non ti abbandona mai..e non sembra che il tempo aiuti…… anzi…. aumenta la rabbia perche’? Perche’ lei? perche noi?  Perche’ cosi’?  Perche’????? Amore  mio, dolce principessa, cerco di non pensarci, mi illudo che tu sia ancora qui, fra un po’ torni dalla scuola, la 2°b delle  Manfredi, e invece no….. tu non tornerai mai piu’!

La tua prima uscita, era 20 giorni che avevi il motorino, ti e’ costata cara… alle 18,45 del 27/11/2002  , eri ferma ad aspettare che le sbarre del maledetto passaggio a livello si alzassero, ma lei, che ha fatto scendere la tua amica, ti chiede di guidare,insiste, e tu , troppo buona, ti alzi  e vai dietro, prendi il tuo zaino della scuola e lo carichi sulle spalle…. ti e’ venuta a prendere a scuola, tu finivi alle 15,30 , lei non era andata a scuola, pensare , che faceva la seconda media, cosi’ piccola, einvece dopo la sigaretta, ha detto alla madre che ti venivaa prendere e con il suo consenso e’ stato cosi’, ha preso il casco e ti ha aspettato fuori, e là al passaggio a livello, alla guida e’ passata con le sbarre giu’….. e tu da dietro lo so’, hai visto i fari che ti venivano incontroe hai gridato : mamma!!… lo so’ il tuo ultimo pensiero e’ stato per me  ….e io l’ho sentito… ho guardato l’orologio le 18,47….. e dopo un po’ e’ arrivata la chiamata dell’incidente…. io non do’ la colpa all’altra….ma nascondere tutto e dare la colpa a te… mi fa schifo!! solo che sei cosi’ frastornato, intontito, non ci credi, hai le sorelle che piangono, tuo padre distrutto, che tenta di  togliersi la vita , anche lui, nel punto dove sei andata via tu,la richiesta danni, avvocati che ti dicono che ti aiutano e invece  ti prendono solo i soldi tutti vogliono solo i soldi…… ma chi mi rida’ mia figlia???? a presto mia dolce principessa.

La mamma

Rosa. B. 

galleria.png 
Spazio web su mySpace

 


Data creazione : 08/03/2009 * 11:29
Ultima modifica : 15/03/2009 * 11:22
Categoria :
Pagina letta 24924 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 46 

da anastasia84 il 04/09/2009 * 17:21

sono di Bologna e mi ricordo di quell'incidente..sono passata davanti a quel passaggio a livello e mi ricordo le scritte, i pupazzetti e i fiori bianchi che avvolgevano le sbarre, che strazio

vi sono vicina, la vostra piccola principessa sicuramente veglia su di voi


Commento n. 45 

da Sergio il 21/07/2009 * 08:26

Ciao Cat,il mio pensiero per la tua principessa e per te c'è sempre, anche se meno ci sono!Sii forte, un abbraccio grande.Con affetto, Sergio.

Commento n. 44 

da anna il 17/07/2009 * 17:18

Bisogna lottare perché il trasporto sia a zero morti. Come possiamo sopportare questi orrori? Treni, motorini, biciclette, auto, camion, moto.... Possibile che con le risorse di conoscenza che ci sono si debba continuare a convivere senza mai una  discussione con sistemi di trasporto così mortali? Guarda la strage di Viareggio! Guarda queste famiglie distrutte! Quanto strazio ci vuole perché si riesca un giorno a migliorare il modo in cui ci muoviamo e muoviamo le merci? Monorotaie per tutti.

Commento n. 43 

da Biby il 12/07/2009 * 19:41

Un abbraccio alla tua famiglia e un sorriso verso al cielo per te...angelo nostro!!Biby..con affetto..vi capisco..

Commento n. 42 

da Domenico il 24/06/2009 * 13:50

mi rivolgo ai genitori di cinzia " siate forti" io ho provato lo stesso dolore per la perdita di mio figlio antonio, sembra strano ma era nato a luglio del 1987 ed è morto con incidente in motorino ad ottobre del 2002, spero che sia insieme a vostra figlia, e che da lassù tutte e due veglino sui fratelli e su di noi.

Coraggio, ci vuole tanta forza per adare avanti, ma bisogna pur continuare a far vivere gli altri fratelli. Solo chi ha sofferto la stessa perdita vi può capire.

Un abbraccio da Domenico.  


Commento n. 41 

da Sergio il 10/06/2009 * 16:02

Cinzia cara, ci siamo noi sempre qui a sbirciarti, non sei sola. La tua mamma può star tranquilla.Un pensiero per te sempre ed un abbraccio ai tuoi cari che ogni giorno ti cercano.Con affetto, Sergio.

Commento n. 40 

da Sergio il 04/06/2009 * 11:19

Un abbraccio Cat, a te ed al suo papà, comprensibile il suo non riuscire a trattenersi, non sempre si può abbandonarsi nei momenti più adatti.Un pensiero caro per Cinzia, sempre.

Commento n. 39 

da cat il 04/06/2009 * 00:11

ciao principessa, solo ora riesco a scriverti...... francesca ..hai visto  si e' sposata

e il tuo papa' si e' messo a piangere gridando che tu.....non ci sei  piu'....

che  non ti  vedra'  mai  cosi'.... ma gli ho fatto capire, che non era quello il momento.... quando  siamo  soli.. allora  si'   che si piu' piangere  e gridare,

amore  mio, perche' non ci sei piu'??? perche'  perche' perche'


Commento n. 38 

da Sergio il 01/06/2009 * 14:37

Ciao Cinzia, la tua mammaè un po indaffarata in questo periodo ma son certo, tutti noi lo siamo, che non c'è secondo che non pensi a te e che ti tenga stretta, stalle vicina.Un abbraccio Cat.
Sergio.

Commento n. 37 

da ARIANNA il 27/05/2009 * 21:55

Ciao dolcissima mamma.... la tua cucciola sarà fiera di te ... grazie... un bacio a tutte e due...

Ari

InizioPrecedente10 pagine precedenti [ 11 12 13 14 15 ] SuccessivoFine
Social

^ Torna in alto ^