Senza amore non c'è vita né giustizia senza memoria.  A.I.F.V.S. onlus
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1734

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 44
Opuscoli 10° volume 2009: Lucio Smaldone

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Lucio Smaldone, 22 anni -  Caserta - 13 maggio 1983  –  28 agosto 2005

Lucio Smaldone.jpgMi chiamo Angela,il mio unico figlio Lucio Smaldone nato a caserta il 13 maggio 1983 e morto il 28/08/2005,a 22 anni, sull'autostrada, quasi all'uscita di caserta nord, tornava dal lavoro dall'autogrill di Teano-est. e' uscito di strada,non si sa il motivo, puo' essere accaduto di tutto. la cosa importante e’ che mio figlio e' andato a sbattere frontalmente contro un finale di guardrail a protezione di un pozzetto,che quasi certamente era gia' incidentato; il p.m. di turno quel giorno, non l'ha sequestrato e tantomeno si e' recato sul posto,pero’ ha sequestrato l’auto di mio figlio con un fax. mio figlio ha percorso circa un 50 metri, in una zona senza guardrail, prima di andare a sbattere. se ci fosse stato 'prima' il guardrail, forse si sarebbe ferito, ma non sarebbe morto,perche' cosi' e' andato diritto contro l'altro guardrail presente, che lo ha ucciso. c'e' un processo in corso presso il tribunale di s. maria capua vetere, perche' noi genitori abbiamo presentato una memoria contro l’archiviazione del caso,come voleva il primo p.m.,pero’ il g.i.p. ha chiesto nuove indagini,ritenendo che nulla era stato fatto prima. ovviamente,era trascorso quasi un anno e il guardrail incidentato non c'era piu',e non si e' potuto sequestrarlo. il secondo p.m. ha nominato un perito del tribunale, che dopo un anno ha evidenziato che il nuovo guardrail non era omologato a norma di legge e mancavano parecchi bulloni nelle staffe di sostegno del guardrail stesso.  il g.i.p. su richiesta del nuovo p.m., ha rinviato a giudizio due dipendenti della societa' autostrade per omicidio colposo. siamo quasi alla quinta udienza e sono trascorsi 4 anni,ed il giudice monocratico dott.ssa casella,ha ritenuto che tre perizie,quella del p.m. la nostra come parte civile e quella dei due indagati,non fossero sufficienti a chiarire le cause della morte di mio figlio,per cui ha nominato un suo perito del tribunale,per accertare con nuove perizie le responsabilita’. entro il 09/02/2010 deve consegnare la perizia,e poi il 17/02/2010 e’ fissata l’udienza. noi chiediamo giustizia perche’ qualcuno lo ha “ucciso” e perche’ non ci siano altre vittime. noi genitori ci chiediamo,perche' si parla cosi' poco della sicurezza delle nostre autostrade? le vittime non sono causate solo dagli automobilisti,se c'e' incuria ed omissione di innovazione, di manutenzione e di adeguamento per le protezioni, perche' non viene detto? l’autostrada non e’ percorsa solo dai giovani che bevono o da quelli che si drogano;sull’autostrada transitano per lavoro milioni di persone che hanno il diritto di chiedere che ci sia piu’ attenzione sulla sicurezza delle strade che si percorrono. l’autostrada italiana e’ pericolosa,inadeguata ai tempi odierni. e’ inutile che sui cartelli lampeggi la scritta sono morti tot persone vai adagio,non bere,sii prudente,ma “loro” quelli dell’autostrada cosa fanno per la sicurezza? purtroppo quando si tocca il portafoglio delle grandi multinazionali c’e’ sempre uno strano silenzio,nessuno ne parla.

 


Data creazione : 24/12/2009 * 00:03
Ultima modifica : 28/12/2009 * 15:36
Categoria :
Pagina letta 16820 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 17 

da scarlettrouge il 02/01/2010 * 20:54

grazie angela abbiamo gli stessi pensieri.........i nostri figli  NOSTRO SIGNORE e...........la speranza di quel giorno che verra'...................silvana...un bacio al tuo angelo e un saluto per tutti gli angeli custodi speciali.........

Commento n. 16 

da ANGELA il 02/01/2010 * 18:44

Silvana,per noi il Natale è la S.Messa di mezzanotte,dove Lucio è con noi, perchè gli facciamo dire la Messa in memoria.La fine dell'anno e l'inizio per noi non contano più,speriamo il bene e la realizzazione dei sogni e desideri per gli altri,ma noi abbiamo un unico desiderio AVERE GIUSTIZIA, e sperare che il Signore Misericordioso un giorno ci ricongiunga con Lucio. Pace e Salute a te Silvana.

Commento n. 15 

da scarlettrouge il 02/01/2010 * 13:09

ciao angela spero che questi giorni tu li abbia passati e vissuti in pace ...........solo gli auguri di pace il nostro cuore accetta vero?????????questo e' quello che chiediamo a NOSTRO SIGNORE che i nostri angeli siano sempre con noi....nel nostro cuore dove nessuno puo' toccarceli..................con affetto silvana.....un bacio per tutti gli angeli del paradiso........

Commento n. 14 

da ANGELA il 01/01/2010 * 11:16

Paolarosa ciao anche a te.......

Commento n. 13 

da ANGELA il 29/12/2009 * 22:35

Ciao Elena,noi tutte siamo una sola voce "GIUSTIZIA",un bacio

Commento n. 12 

da paolarosa il 28/12/2009 * 21:01

ciao LUCIO.......

Commento n. 11 

da biagioLuigi il 27/12/2009 * 22:49

Buona notte bellissimo Angelo....stai accanto alla tua mamma...perchè voi siete la nostra forza...tvb...  un bacione..... Angela sappi che ti sono vicina e che x qualsiasi cosa io sono quà.... con affetto Elena....ciao..

Commento n. 10 

da scarlettrouge il 27/12/2009 * 22:42

angela mi puoi rispondere sull'op.di gianni sta un pochino sopra lucio te lo avevo detto che stanno insieme gianni luigi lucio salvatore e nicola mancano le foto di alfredo e marco ti saluto ci vediamo presto ciao angela e che il tuo angelo ti proteggera' e stara' sempre con te...................silvana

Commento n. 9 

da ANGELA il 27/12/2009 * 20:15

Cara Silvana, accetto l'invito con grande piacere! Ti prego però che sia di sabato o di domenica,gli altri giorni lavoro.Ciao.un bacio e un abbraccioAngela

Commento n. 8 

da scarlettrouge il 27/12/2009 * 11:23

sai angela ho pensato .....quando passeranno questi giorni ci dovremo incontrare per un caffe' con elena e altre mamme..............a casa mia o da elena e sara' fantastico perche'..............perche' i nostri figli e noi siamo fantastici e dovremo solo  gustarci quel caffe' in grazia di DIO vero???????? con affetto silvana
InizioPrecedente10 pagine precedenti [ 11 12 ] SuccessivoFine
Social

^ Torna in alto ^