Vittime della strada non è vero che a ucciderli sia bastato “un attimo di distrazione”:  no, ci son voluti anni di colpevole indifferenza   A.I.F.V.S. onlus

         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1734

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 9
Opuscoli 7° volume 2006: Alice Bigoni

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Alice Bigoni 19 anni Lagosanto (FE) 31 maggio 1984 - 29 dicembre 2003

Alice_Bigoni“Bella come una rosa!
  Sei volata via come una farfalla,
  per posarti sui nostri cuori ,dove vivrai per sempre.”

E’ proprio vero quando si dice che alla mattina ti svegli con il sorriso e alla sera ti addormenti tra le lacrime,in poche parole non sai cosa ti può riservare la vita durante la giornata.
Quella mattina per Alice e per noi è stato proprio così,tutto era cominciato come un solito e tranquillo lunedì,intorno alle 10.15 mia sorella era davanti a casa mia,la ricordo ancora mentre suona il campanello,con i suoi capelli rossi e gli occhiali adagiati sul naso. Salita in macchina mi chiede subito se vado con lei in un vicino centro commerciale,io prima però dovevo passare a casa di Mamma e Papà, infatti arrivati davanti al cancello dei miei Alice mi chiede di nuovo se vado con lei,ovviamente le rispondo che se mi aspettava due minuti sarei andata anche io.
Purtroppo non mi ha aspettato,è voluta andare da sola,alle 10.25 la saluto per l’ultima volta,era seduta sulla sua uno bianca,ancora mi sembra di vederla mi sembra ancora di sentire il suo saluto.
Alle 10.55 di ritorno dalla sua commissione lungo la statale Romea, Alice decede sul colpo in seguito a uno scontro frontale con un tir! A noi la notizia viene comunicata solo due ore più tardi, che disperazione,la nostra vita di colpo precipita nel baratro più assoluto.
Nei giorni seguenti abbiamo avuto modo di vederla,era bellissima,lo scontro non aveva alterato i suoi lineamenti perfetti.
Ora per me che sono la sorella, i nostri genitori Dino e Silvana e il suo fidanzato Umberto la vita continua nel ricordo,nel dolore,nel chiedersi perché proprio a lei, perché proprio a noi. Non crediamo e non crederemo mai che a casa Alice non tornerà più,a noi sembrerà sempre di sentirla arrivare sulla sua uno bianca di ritorno dalla sua commissione,andare nella sua stanza accendere la radio a tutto volume ed ascoltare una canzone dei “Muse” uno dei gruppi preferiti da Alice.

“Time is running out”……..(Muse)
“Il tempo corre via portando con sè le cose belle della vita.”

Ti vogliamo bene


 

 

Mamma, Papà
Barbara e Umberto.

Agosto 2013, Il settimanale VANITY FAIR Dedica una pagina ad Alice.

pdf.gif
La pagina dedicata ad Alice Bigoni

 

 

 

 

 


Data creazione : 15/03/2006 * 01:07
Ultima modifica : 03/08/2013 * 00:02
Categoria :
Pagina letta 11869 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 18 

da Naty il 31/05/2010 * 23:27

Buon Compleanno!!   un  bacio Naty

Commento n. 17 

da cat il 26/01/2010 * 01:26

dolce  alice....... sogna  anche  per noi........

Commento n. 16 

da cat il 08/01/2010 * 17:05

non  devi  ringraziare..... per  tutti noi e'  facile  identificarsi.. con  ognuno  di  noi.....  noi  sappiamo  il  vero dolore.. della perdita di una  persona  cara.....ci  stringiamo  forte  tutti.................... in un  abbraccio  virtuale...

e'   cosi'  bella  e sorridente, come  la  mia.........


Commento n. 15 

da cat il 31/12/2009 * 21:06

ciao dolce alice..... le  ricorrenze  fanno  sempre  molto  male.....ci ricordano... come se si  puo'  dimenticare............... che  ci  manchi  ...... un' anno  in  piu'.... ci  rinnova  il  dolore.....un  grosso  abbraccio  pieno di coccole ai tuoi familiari, che  senza  te....... si  sentono  molto  soli........................come  tutti noi genitori  di  angeli......

Commento n. 14 

da FabioPatrick il 29/12/2009 * 09:41

Giorno più triste, in un periodo più triste. Poche parole, molti silenzi ma densi. Un caro pensiero per Alice, un caro pensiero per la sua famiglia.Con affetto, Sergio.

Commento n. 13 

da Patrizia_Q il 29/12/2009 * 00:52

Ciao Alice....oggi è una triste ricorrenza per tutti coloro che ti amano sempre. Barbara..un caro saluto a te e alla tua famiglia da parte mia.

Commento n. 12 

da Sergio il 13/06/2009 * 07:57

Cara Barbara, no, non conoscevo Alice prima. E' solo conoscenza di qui, tra tutti gli altri.Soffermandosi nelle memorie, scorrendole, leggendole, ci si ritrova ad immedesimarsi nella storia, alcune simili a quelle proprie. Dipende poi da chi o da cosa traspare dalle parole/pensieri usati per descrivere la persona , che la "sentiamo" un po nostra o simile a chi non abbiamo più.Un caro abbraccio a te ed alla tua famiglia ed un pensiero per Alice.

Commento n. 11 

da NATY il 11/06/2009 * 01:55

Ciao Alice!

Con grande sorpresa e tanto piacere oggi ho ricevuto una lettera dalla tua mamma.,le risponderò presto! Noi mamme ci capiamo al volo!!!. 

Sergio è mio figlio, gli amici lo chiamavano IEIO, cercalo tra i tuoi nuovi amici angeli... e   abbraccialo per me!

un bacio Naty


Commento n. 10 

da Sergio il 07/06/2009 * 14:14

Ringrazio io te, Barbara, per condividere con me/noi, i pensieri per la tua sorellina Alice.Il mio, e credo nostro di tutti qui, non è pensiero solo in occasione di ricorrenza. Seppure non manifesto/manifestiamo sempre, magari per timore di essere invadenti nella sofferenza, lo sguardo ed il pensiero per Alice c'è pressochè quotidianamente. Non potrebbe essere diversamente.Un abbraccio caro a te ed alla tua faliglia tutta ed un pensiero sempre per la nostra, se mi permetti, Alice.Con affetto, Sergio.

Commento n. 9 

da Sergio il 01/06/2009 * 18:40

Precisazione, giusto per non ingenerare equivoci, la Naty non si riferisce a me, non sono io quel Sergio.
Un pensiero c'è però sempre per Alice ed i suoi cari.Con affetto, Sergio.
InizioPrecedente [ 1 2 3 4 ] SuccessivoFine
Social

^ Torna in alto ^