Vittime della strada non è vero che a ucciderli sia bastato “un attimo di distrazione”:  no, ci son voluti anni di colpevole indifferenza   A.I.F.V.S. onlus

         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1732

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 17
Ospiti



Nota n°1422 da angeloantonio il 06/09/2010 * 01:04

AIFVS Per un momento solo per un momento

GUARDA IL VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=pcQhwbPruwA


Nota n°1421 da tizianamonesi il 03/09/2010 * 15:37

Volevo esprimere la mia solidarietà a Gabriella.

La mia mamma è morta investita da un'auto sulle strisce pedonali il 18 maggio scorso. Aveva 82 anni, stava bene,solo un pò di osteoporosi, è uscita di casa salutando mio padre e mio figlio per andare a trovare una sua amica ricoverata in ospedale e non è più tornata.

Dopo poco sono riusciti a rintracciarmi, ma quando sono arrivata in pronto soccorso era già intubata per le gravi lesioni subite,sono riuscita ad abbracciarla solo un attimo e poi è arrivato l'elicottero per trasportarla al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore di BO dove è deceduta alle 21.30.

Dice che non l'ha vista e probabilmente è vero perchè non ha neanche frenato travolgendola e passandoci sopra, andava forte in centro abitato, e le prime indagini dimostrano che probabilmente era distratto.

Ora lui vive,lavora e può continuare la sua vita dopo aver ammazzato mia madre.

A me all' improvviso in quel maledetto giorno di mia madre è rimasta la catenina che aveva al collo e una pozza di sangue sulla strada.

Ogni momento penso a lei, mi manca e mi sento sola.

Un abbraccio a Gabriella.

Tiziana


Nota n°1419 da liking il 26/08/2010 * 09:44
   http://www.cheap4designerjeans.com/
TUTTE  LE  COSE  STUPENDE  CHE  POTEVI  FARE............MA  E'  ANDATA  IN UN MODO  CHE  NON  AVREI  MAI  IMMAGINATO ......LA TUA  MORTE............ERI  L'ARIA  CHE RESPIRAVO,  LA LUCE  DEI MIEI OCCHI!!!!!!  ORA  NON  RESPIRO  buy fake true religion online
cheap true religion jeans on sale
discount true religion jeans
buy cheap True religion

Nota n°1418 da angeloantonio il 22/08/2010 * 21:32

LETTERA DI DENUNCIA della mamma di DEBORA RADANO

questo e il primo linck per leggere la denuncia http://www.giornaledelcilento.it/it/madre_coraggiouna_mamma_scrive_all_assassino_di_sua_figlia_un_ge nitore_muore_quando_il_figio_muore.html

Scrivo a chi ha ucciso mia figlia. "Un genitore muore quando il figlio muore"
questo e il secondo linck  http://agropolilive.com/2010/08/22/lettera-di-denuncia-della-mamma-di-debora-radano/


Nota n°1417 da angeloantonio il 22/08/2010 * 02:07

PERCHE UNA VITA NON MUOIA

Far si che una vita non cada il silenzio su una giovane vitA
DARE VITA ALLA GIUSTIZIA,DARE GIUSTIZIA ALLA VITA

VEDI IL VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=qDZENfosvc4


Nota n°1416 da nonnaluciana il 19/08/2010 * 15:56

DANIELE   UMBERTO.......E  IL PICCOLO  ANGIOLETTO  M  TERESA.
PER  VOI  FIGLI MIEI...
HO SENTITO  LE VOSTRE   VITE NASCERE DENTRO DI ME..... E  METTEVO INSIEME LA GIOIA  CON LA PAURA ,DI NON

SAPERE  ESSERE  MAMMA ........UNA MAMMA BAMBINA  ,PICCOLI UOMINI...... IL VOSTRO PRIMO PIANTO...  VI SIETE FATTI

SPAZIO  NEL  MIO MONDO ,CRESCENDO E GIOCANDO  CON VOI ,UNA MAMMA  TROPPA BAMBINA  ..GRANDE FORZA NEI

MOMENTI  BUI..L'UNICA RAGIONE PER ANDARE  AVANTI E  CERCARE DI CRESCERE IN FRETTA  E  RISOLVERE I PICCOLI

PROBLEMI ,CHE  PER VOI  ERA' IMPOSSIBILE  RIUSCIRCI  ,MA IN REALTA ERANO SCIOCCHEZZE.OSSERVATORI  SILENZIOSI

DELLE  MIE PICCOLE TRISTEZZE ,COMPLICI  .AMICI , FIGLI......... UMBERTO E DANIELE  NON CI SONO PIU'!!!!! SONO NELLA 

LUCE  DI  DIO , MA NON PER LORO VOLONTA  MA PER COLPA  DEGLI  UOMINI  CHE  NON RISPETTANO  LA LORO  VITA  E

TANTOMENO  QUELLA  DEGLI  ALTRI ..........PICCOLI UOMINI........  VIVRO' ATTRAVERSO  I VOSTRI RICORDI  LE  VOSTRE

PICCOLE GIOIE, VIVRO'  PER GLI ALTRI FIGLI  E I MIEI  BELLISSIMI  NIPOTINI ,MA  NULLA  SARA' PIU' COME PRIMA  ,UN

LUNGO CAMMINO MI ATTENDE  TUTTO IN SALITA  ,E PIENA DI FERITE MOLTO PROFONDE,E  A  OGNI PASSO  CHE FARO' 

SARA  SEMPRE  PIU' DOLOROSO,IL VOSTRO RICORDO E' VIVO DENTRO ME  ,E NESSUNO  POTRA MAI  UCCIDERE,CI SONO

ANCORA  MOLTE COSE  DA FARE  E SARANNO SEMPRE PIU' DOLOROSE ,NON VEDERVI CRESCERE,  NON VEDERE  I VOSTRI

FIGLI ....... VEDERE  TUTTI I GIORNI IL  DOLORE,DEI VOSTRI FRATELLI ,NEGLI OCCHI  DEI NIPOTINI  ,E DEI NOSTRI FAMILIARI

 ,E' VERAMENTE  TROPPO  DOLORE  PER  ME  UNA  MAMMA BAMBINA  ,CHE E' CRESCIUTA  ATTRAVERSO  IL DOLORE.LA

MIA SOLA CONSOLAZIONE  E' CHE UN GIORNO  VI RIVEDRO' E  POTRO' RIABBRACIARVI  FORTE  FORTE  ,MI MANCATE...... 

TANTO  OGGI   TRE  ANNI  DALLA TUA  SOMPARSA  DANIELE  IL MIO CUORE  E' DOLORANTE  E SANGUINANTE..........

AVERE  TE  DOPO  LA MORTE DI UMBERTO TU  COSI  PICCOLO ...   DOLCISSIMO..... E  ALLEGRO   SEMPRE  CON  LA VOGLIA

DI GIOCARE...... L'UNICO  NOSTRO   SCOPO ERA   RENDERE  LA  TUA  VITA   MERAVIGLIOSA  E  TU  RICAMBIARCI,CON 

TUTTE  LE  COSE  STUPENDE  CHE  POTEVI  FARE............MA  E'  ANDATA  IN UN MODO  CHE  NON  AVREI  MAI 

IMMAGINATO ......LA TUA  MORTE............ERI  L'ARIA  CHE RESPIRAVO,  LA LUCE  DEI MIEI OCCHI!!!!!!  ORA  NON  RESPIRO

,,,,, E NON  VEDO ..... SENTO SOLO DOLORE MAMMA  LUCIANA


Nota n°1415 da angeloantonio il 12/08/2010 * 15:31

Incidente stradale a villaricca. Qualiano L'ultimo saluto ai suoi ANGELI Gennaro, Ugo e Giuseppe.

il video
http://www.youtube.com/watch?v=2qBVS2f-94I


Nota n°1414 da Nico il 11/08/2010 * 17:00

PALERMO - E' morta all'ospedale Villa Sofia durante l'intervento chirurgico d'urgenza alla testa la bambina di 10 mesi, Greta Longo, investita col gemello Samuele su un passeggino, sospinto dal nonno sulle strisce pedonali in via generale Streva a Palermo. Il fratellino è ricoverato nel reparto di neonatologia, in condizioni meno gravi. Il nonno Pietro Falcone, 64 anni, e la zia Aurora Falcone, 32, sono ricoverati nello stesso ospedale. Le loro condizioni non destano preoccupazione anche se l'anziano dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico per un frattura alla mandibola.

L'impatto è avvenuto all'incrocio tra le vie generale Streva e maggiore Toselli, nel centro della città. Dopo un tamponamento tra una Peugeot 206 e una Opel Meriva, quest'ultima ha travolto sulle strisce pedonali il passeggino e prima di fermarsi ha anche cozzato contro l'Ape di un venditore ambulante di frutta. Ricoverato all'ospedale Civico il conducente della Opel, Walter Gregorio, 31 anni, non in gravi condizioni. Illeso Angelo Ferrante, 43 anni, al volante della Peugeot.


Nota n°1413 da renato il 09/08/2010 * 13:45
CASTELLABATE Fuori strada con l’auto: gravissimi tre ragazzi 5 08 2010 L’incidente stradale è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì nella frazione di Ogliastro Marina. Quattro giovanissimi, tre residenti del napoletano e una giovane del posto, tutti di età compresa tra i 18 e i venti anni, sono finiti fuoristrada mentre a bordo di una Fiat ‘Grande Punto’, percorrevano la strada che porta a San Marco CASTELLABATE. Quattro feriti, di cui tre gravissimi, in un incidente stradale avvenuto nella notte di ieri nel Comune di Castellabate, nella frazione di Ogliastro Marina. I quattro, tre residenti del napoletano e una giovane del posto, tutti giovanissimi di età compresa tra i 18 e i venti anni, sono finiti fuoristrada mentre a bordo di una Fiat “Grande Punto”, percorrevano la strada che collega i centri di Santa Maria di Castellabate e San Marco, nel Cilento. Subito soccorsi da tre ambulanze del 118 e dai carabinieri, tre dei quattro giovani coinvolti sono stati ricoverati negli ospedali della zona per le gravi ferite riportate. Al momento, due di essi, una ragazza di diciotto anni, del posto, e un’amica, residente del napoletano, si trovano nel reparto di Rianimazione del San Luca di Vallo della Lucania, entrambe per un trauma cranico. Un terzo giovane, anch’egli di diciotto anni, è invece stato trasferito presso l’ospedale di Pozzuoli: le sue condizioni sono gravissime.

Nota n°1412 da angeloantonio il 08/08/2010 * 23:58

INCIDENTE STRADALE MORTI 3 RAGAZZI A VILLARICCA NAPOLI

http://www.youtube.com/watch?v=7cLA1hAdjHs

InizioPrecedente10 pagine precedenti [ 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 ] 10 pagine seguentiSuccessivoFine
Social

^ Torna in alto ^