L’Associazione ha bisogno del sostegno di ciascuno di noi.  A.I.F.V.S. onlus
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1733

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 11
Blog - Alcol e guida

Alcol e guida

Adesso basta  -  da Paulista

Buon Giorno a tutti

mi chiamo Paolo Tornari

e sono il fratello una VITTIMA DELLA STRADA

mio fratello si chiamava Alessandro Tornari e 7 mesi fà (colpa di un autista ubriaco) a soli 27 anni è morto. adesso lui non c'è piu ma il suo ricordo è sempre vivo in me, nei mei genitori e in tutta la familia.

Da quel giorno mio fratello non vive piu e insieme a lui non vivono piu nemmeno i miei genitori, però ho saputo che quel ragazzo che gli ha strappato la vita è libero di girare e crearsi una vita, cosa che ale non può più fare.

adesso faccio una domanda....

ma la giustizia dov'è? perchè non fa niente per evitare queste cose?

adesso basta!!!!!!!!!!!!!! Adesso voglio giustizia per mio fratello e per tutti quelli che non ci sono piu causa di ubriachi........

Paolo Tornari

Pubblicato il 12/11/2008 * 11:57  
Tutti i Post  Anteprima di stampa  Stampa pagina 


Commenti


InizioPrecedente [ 1 2 3 ] SuccessivoFine

Commento n. 21  -   da nadia il 19/08/2009 * 16:51

Caro Paolo,mi chiamo nadia e sono la zia di un dolcissimo ragazzo che si chiama Fabio. Lui è morto in un incidente l'11 ottobre 1999 insieme al suo amico Marco. Percorrevano un rettilineo con le loro rispettive e tanto amate moto,quando ad un certo punto si è immesso un tizio ( lo chiamo cosi perchè non mi viene altro ), da una strada laterale,se lo sono trovato davanti e tutto è stato inutile. Marco é morto sul colpo e Fabio dopo un ora all'ospedale. Poi questo tizio ha messo la retromarcia, si è posizionato sul ciglio della strada, come se non si fosse mai immesso. E sono uscite le prime voci ( non è difficile immaginare da chi!!!! ) che i due ragazzi erano impegnati in una corsa clandestina;che si sono urtati finendo contro il furgone che si trovava fuori dalla sede stradale. Siccome questa ipotesi aveva già da subito dell'inverosibile, é iniziato un lungo processo penale che quest'anno finalmente con l'innammissibilità del ricorso alla Suprema Corte di Cassazione, si è concluso dopo 10 anni. I due ragazzi hanno avuto il 100% di ragione,visto che erano anche sotto il limite di velocità previsto in quel tratto. Lui ha invaso la corsia , poi dopo l'incidente è tornato indietro fuori dalla strada, sfuggendo completamente alle proprie responsabilità. La pena che gli è stata data è una semplice mancata precedenza. non gli è stata tolta nemmeno la patente!!!!! Tutto questo per dire che a volte si può essere bastardi anche da sobri, e che ci sono in giro purtroppo anche dei stupidi come FER che ancora pensano che gli incidenti siano sempre delle fatalità. ti saluto con un abbraccio purtroppo la maggior aspirazione che possiamo avere é LA VERITA' perchè al momento attuale se non cambia qualcosa, LA GIUSTIZIA per noi che abbiamo subito certe cose è ancora una parola grossa purtroppo!!
InizioPrecedente [ 1 2 3 ] SuccessivoFine

Rubriche

ChiudiAlcol e guida

ChiudiBambini vittime della strada

ChiudiGiornata del ricordo

ChiudiGiustizia negata

ChiudiPubblicità pericolose

ChiudiRiforma codice della strada

ChiudiSicurezza stradale

ChiudiStrage Motociclisti


Ultimi post sul Blog
Ultimi commenti

Archivi
08-2020 Settembre 2020 10-2020
L M M G V S D
  01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
Social

^ Torna in alto ^