Senza amore non c'è vita né giustizia senza memoria.  A.I.F.V.S. onlus
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1732

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 20
Opuscoli 6° volume: Davide Barbolini

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Davide Barbolini 23 anni Modena 29 giugno 1979 – 17 novembre 2002

Davide_Barbolini.jpgIl 17 novembre 2002 perde la vita Davide Barbolini, un giovane di 23 anni sano, forte, pulito, un ragazzo con la sua personalità unica ed irripetibile che si avvicinava alla vita, e al gioco dello sport che amava, con lo stesso grande talento. Davide frequentava con profitto la facoltà di Scienze motorie presso l’Università di Bologna e proprio nell’anno sportivo 2002-2003 aveva coronato il suo sogno di giovane atleta, far parte della prima squadra di pallavolo della sua città, la “Kerakoll Daytona Modena”, campione d’Italia, società sportiva nella quale era cresciuto e che ora lo vedeva protagonista a fianco di tanti campioni. L’auto di Davide si scontra frontalmente con una vettura che, a seguito dell’urto con un altro veicolo, ha invaso la sua corsia e gli piomba addosso come un proiettile. Quella sera Davide stava tornando a casa dopo avere accompagnato a casa la fidanzata Chiara: nello schianto perde la vita anche il suo investitore, Fabrizio, un ragazzo di 21 anni. Per noi, che ora viviamo nel dolore più grande, resta solo il ricordo di un figlio meraviglioso.


Andrea, Maria Pia, Laura, Chiara, i nonni e i parenti

 


 


Data creazione : 19/02/2006 * 01:16
Ultima modifica : 19/02/2006 * 16:44
Categoria :
Pagina letta 6379 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 4 

da aurora il 13/07/2009 * 15:58

Davide...mi dispiace...sei andato via quando tutto ti sorrideva...Un caro pensiero per te e per i tuoi cari


Commento n. 3 

da cat il 03/05/2009 * 08:20

caro davide, dopo dieci giorni ti ha raggiunto la mia dolce cinzia, amante della vita  ... come  te'.....  ma  come te'.... non c'e' piu' da 7 anni..... i piu' brutti della mia vita..... era  cosi'  bello  quando c'eravate  VOI.........y

Commento n. 2 

da antonella78 il 25/12/2008 * 00:51

BUON NATALE!!!

Commento n. 1 

da rosalba il 31/12/2006 * 00:46

La morte di mio marito, deceduto a causa di un incidente stradale, mi ha fatto conoscere l'Associazione da cui ho tratto forza per andare avanti, la perdita di una persona cara segna per tutta la vita , ma immaginiamo che da Lassù i nostri cari continuano ad amarci e ci proteggono come Angeli custodi speciali.Quest'anno sacrifico le mie ferie per sensibilizzare i cittadini alla Cultura della sicurezza stradale, pertanto sarò nella piazza principale di Potenza dal 21 dicembre 2006 al 6 gennaio 2007; l'Amministrazione Comunale mi ha concesso per tale periodo un gazebo che io ho allestito con materiale informativo dell'A.I.F.V.S. Il mio sacrificio ( che affronto volentieri ) può servire a salvare una giovane vita, invito chiunque a seguire il mio esempio, sono tanti i ragazzi e gli adulti che si avvicinano al gazebo e parlano con me

Responsabile della sede di Potenza Rosalba Romano

Social

^ Torna in alto ^