Vittime della strada non è vero che a ucciderli sia bastato “un attimo di distrazione”:  no, ci son voluti anni di colpevole indifferenza   A.I.F.V.S. onlus

         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1733

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 10
Opuscoli 2° volume 2000: Sandro Piccini

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Sandro Piccini, 15 anni - Lastra a Signa (FI) - 24.2.1983 - 7.4.1998

Sandro Piccini.jpgSandro era un ragazzo pieno di vita, amava gli amici, la musica, gli animali; era il piccolino di casa, coccolato da tutti noi; le sue risate e la sua gioia riempivano la casa, oggi così silenziosa; viveva intensamente ogni attimo e il tempo sembrava non bastargli mai: giocava a calcio nella squadra del paese, frequentava una palestra di kung-fu, appena poteva saltava sulla bici per lunghi giri in campagna; ma era anche assai sensibile, soffriva molto per le ingiustizie nel mondo.

La sera del 7 aprile 98, alle 22,30, usciva appunto dalla palestra, felice perchè proprio quella sera il maestro gli aveva detto che poteva indossare la tunica della scuola: è stato allora che da una curva è sbucata una BMV condotta da un uomo di 53 anni e lanciata a velocità folle su una strada col limite dei 50 orari; l'auto lo ha investito, lo ha trascinato per 50 metri distruggendo due vetture in sosta, due cassonetti e dieci metri di ringhiera di ferro; Sandro è stato ucciso sul colpo, lo zaino che portava a tracolla ha sfondato il parabrezza come un proiettile.

Siamo arrivati sul posto dopo un'ora e mezza, in una scena da incubo: Sandro era lì per terra, coperto con un vecchio plaid, il suo sorriso spento per sempre.

Non possiamo perdonare il conducente dell'auto, che non si è scusato e certamente non si è pentito: il suo comportamento dopo l'incidente e al processo è stato di una indifferenza agghiacciante; ha patteggiato 6 mesi con la condizionale, ha avuto due mesi di sospensione della patente, pene ridicole davanti a una vita stroncata: con quella sentenza mio fratello è come fosse stato ucciso di nuovo, questa volta da una legge che tutela i colpevoli invece di rendere giustizia alle vittime.

Abbiamo donato le cornee, il pensiero che oggi due persone vedono con i suoi occhi ci aiuta in qualche modo, ma il dolore per la sua perdita non ci abbandona mai; e anche se abbiamo la certezza che si trova in un mondo migliore ci manca tantissimo.

Sandro, il tuo sorriso sarà sempre nei nostri cuori.

mamma, papà e la tua "sorellina" Patrizia

 


Data creazione : 04/01/2009 * 00:38
Ultima modifica : 04/01/2009 * 00:41
Categoria :
Pagina letta 3348 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 1 

da cat il 30/03/2009 * 01:01

11 anni che manchi alla tua famiglia, piccolo  sandro, ma non dai loro cuori

anche cinzia, aveva 15 anni, e come te, era piena di vita, e ora la casa e' vuota

solo il vostro ricordo ci fa.. andare  avanti..............

notte piccolo angelo

Social

^ Torna in alto ^