“La Vita non è una corsa spericolata” ( Lic. Scient. “A.M. di Francia” ME – Premio V.M.)  AIFVS
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1733

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 6
Opuscoli 13° volume 2012: Davide Perniciaro
logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Davide Perniciaro 32 anni, Cinisello Balsamo (MI)  12/11/1974  - 19/11 /1996

 

 

Davide era un ragazzo buono, vivace, allegro, generoso. Fin da piccolo ha dimostrato la sua generosità e la sua allegria e l’ha voluta condividere con altri ragazzi entrando nel gruppo dei boys-scout.  Diventato adulto ha sentito sempre di più l’esigenza di mettersi al servizio degli altri e con la sua sensibilità, entra a far parte della protezione civile di Cinisello Balsamo. Quando veniva a casa, a salutare la mamma, la sorella Angela e me e suo fratello Nicola, era un sole che entrava nelle nostre vite, un vento gioioso e allegro. Lo abbiamo perso una fredda mattina di novembre, mentre con la sua auto si recava al lavoro. Partito un po’ prima, visto che fuori era ancora buio e la nebbia non dava perfetta visibilità, è rimasto vittima di un ragazzo che ha invaso la sua corsia in stato di ebbrezza. Che strana la vita, c’è chi alle sei del mattino prende mille precauzioni per arrivare in tempo al lavoro e chi invece deve ancora andare a dormire.
Ci rimane il ricordo di te Davide, così pieno di vita, gioia, bontà. Questo ci da la forza per superare il dolore.
Ti vogliamo bene.
Mamma, i fratelli Angela, Maria, Nicola, Giovanni e la compagna Cristina


Non piangere, sarò l’angelo invisibile della famiglia. Dio non saprà negarmi niente quando io pregherò per voi. (S. Agostino)



ãCopyright 2001/2012 tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 


 

Data creazione : 25/02/2012 * 18:57
Ultima modifica : 25/02/2012 * 19:08
Categoria :
Pagina letta 4031 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 1 

da rosalba il 01/03/2012 * 21:53

Ciao Davide,eri e sarai una persona speciale,un meraviglioso Angelo del Paradiso,da Lassù continuerai a pregare per la tua mamma,i tuoi fratelli e la tua compagna,continuerai ad amarli,veglierai su di loro,abbraccio te e i tuoi cari.Non ho parole di conforto per i tuoi cari,è troppo grande il loro dolore;il mio adorato mari,Angelo Sabia,altruista ed allegro comte è morto in un incidente stradale a soli 39 anni (opuscolo .7);so quanto i tuoi cari soffrono,ma sono certa che tu li saprai aiutare a ritrovare un pò di serenità.

Rosalba Romano,responsabile dell'AIFVS sede di Potenza

Social

^ Torna in alto ^