Sostieni l'AIFVS onlus donando il 5 x 1000 nella tua dichiarazione dei redditi. Codice fiscale 97184320584 pdf.gif   AIFVS onlus

         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1733

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 6
Opuscoli 7° volume 2006: Vincenzo Pane

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Vincenzo Pane 43 anni Napoli      3 aprile 1963  -  1 giugno 2006

Vincenzo Pane Enzo Pane è un ragazzo allegro e disponibile con tutti, un giovane alto quasi due metri che noi affettuosamente chiamiamo “Enzuccio”, con i suoi scherzi trascina tutti nell’allegria e tutti gli vogliamo bene.
Tra i tanti nipoti, lui è quello che si fa notare di più, è alto e grosso come un armadio, giocherellone e sempre pronto a rallegrare tutti con la sua armonia.
E’ vero, spesso si sente dire che Dio a volte, affacciandosi sui giardini della terra, coglie i fiori più belli per portarseli via, da quel momento, quando sei andato in paradiso, anche un pezzo della nostra vita ti ha seguito.
Il 1 giugno 2006 alle ore 13.04 sulla tangenziale di Napoli un destino crudele ti ha strappato via da tutti noi lasciando un vuoto incolmabile, da quel giorno il dolore per la tua perdita non ci abbandona mai e anche se abbiamo la certezza che ti trovi in un mondo migliore, ci manchi tantissimo, il tuo sorriso rimarrà sempre nei nostri cuori.
Come è possibile? Come è potuto accadere? Come si può accettare? Come, la mamma, il papà, la sorella, la moglie, i figli, tutti noi familiari, possiamo vivere.
Come ci rassegneremo… ecco perché parliamo di te al presente, pensando che tu sia e rimarrai sempre ancora qui tra noi.
Parlate di te, Enzuccio, attraverso poche righe è impossibile, la tua vita purtroppo è stata troppo breve, hai lasciato tanti bei ricordi, morire così giovane significa lasciare un vuoto incolmabile, una ferita che né il tempo né gli avvenimenti potranno mai rimarginare!
E tu Enzuccio hai lasciato un vuoto terribile nel cuore dei tuoi genitori che inconsolabili ti cercano sempre.
In tutti noi si è spezzato qualcosa, ma sappiamo che tu ci sarai sempre vicino.
Guardando il cielo abbiamo scelto una STELLA, la più bella, la più grande, la più splendente quella sei tu ENZUCCIO, che illumina e guida la vita dei tuoi bambini e dei tuoi cari.
CIAO ENZUCCIO…… ORA SEI UNA STELLA……IL CIELO E’ LA TUA CASA……


zio Valter


Data creazione : 05/08/2006 * 11:02
Ultima modifica : 17/09/2006 * 12:34
Categoria :
Pagina letta 7901 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 14 

da Patrizia_Q il 03/06/2011 * 00:36

Un pensiero per Vincenzo e la sua famiglia.

Commento n. 13 

da chicca il 25/12/2009 * 10:25

auguri angelo mio mi manchi tanto vorrei svegliarmi da questo incubo mi ricordo ancora i nostri abbracci forte solo cosi  riesco a sentirti vicino guardaci sempre con il tuo amore ti adoro !!!!!!!!!!!!

Commento n. 12 

da chicca il 30/11/2009 * 23:49

sera angelo mio stasera piu che mai mi manchi tanto nn riesco a dimenticare le belle passeggiate insieme,a prendere in giro le persone che ci erano antipatiche ,ti adoro lo so che tu li sopra mi protteggi sempre  ogni volta che alzo gli occhi al cielo vedo sempre tutto azzuro xchè ci sei tu li !!!!!!!!!!!!!!!!!!ti adoro  gigante .k


Commento n. 11 

da gdmd80 il 01/09/2009 * 02:10

Alla fine il regalo, che ti avevo promesso, è arrivato.

Ora, dobbiamo provare a fare il resto.

Apri gli occhi a chi ci nasconde Mario, Annamaria ed Angelica.

Ciao Genio Gigante.

Campioni del Mondo.


Commento n. 10 

da emma il 31/05/2009 * 18:17

 ciao grande uomo sn di nuovo qui a scriverti oggi come sempre ti sto pensando ricordi i bei momenti trascorsi insieme nella mia mente il tuo sorriso quando prendevamo in giro  quella persona che conoscevamo io e te .ti adoro sei e sarai sempre la mia spalla forte tvbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb 

k


Commento n. 9 

da antonella78 il 25/12/2008 * 01:56

BUON NATALE!!!

Commento n. 8 

da emma il 12/02/2008 * 10:43

ciao grande uomo  te ne sei andato cosi all'improvviso avevo tante cose da dirti ma so che l'arcobaleno  il tuo messaggio d'amore chi sa se un giorno ti  riusciro a vederti ma con il pensiero sei sempre con me  stamattina ti sento sempre piu vicino a me proteggi tutti noi ti voglio un mondo bene !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ciao angelo


Commento n. 7 

da gdmd80 il 29/06/2007 * 01:22

Sono sempre qui.


Commento n. 6 

da Mario il 24/12/2006 * 19:11

Enzuccio perdonami, sono lo zio Mario da Venezia che non è venuto al tuo funerale per non sopportare tanto dolore, che vuole ricordati sempre vivo, ed infatti a volte la lontananza non è solo malinconia, tristezza, ricordi, in questo caso diventa un toccasana, tu per me sei sempre vivo, ti rivedo nel negozio con tuo padre, sei sempre quello che la mattina andava a comprare il cornetto per fare colazione con la sua famiglia, quello che non ha mai lesinato un bacio alla sua impareggiabile mamma (la cara sorella Annamaria), la salutavi sull’uscio di casa e lei ti diceva, Enzuccio vai, se no fai tardi.

Anche quella maledetta mattina l’hai salutata come sempre con un bacio, e lei ti ha detto “, ce verimmo a mammà, tant tu po tuorn”, invece il destino crudele era in agguato, nipote mio caro, e non facesti più ritorno a casa perchè quel primo giugno del 2006 la tua vita prematuramente è stata spezzata nella galleria di Fuorigrotta per mano di un pirata della strada, sei rimasto sull’asfalto, tu gigante buono, a cui niente faceva paura, tu con quel tuo carattere meraviglioso, gioviale, facevi divertire tutti, tu che sdrammatizzavi ogni situazione, tu non ci sei più, ma resterai per sempre nel mio cuore.

Tuo zio Mario


Commento n. 5 

da noemi88 il 17/09/2006 * 20:31

ciao zio...è strano scriverti qualcosa...qualcosa che non leggerai mai!quattro mesi fa uno strano incidente ti ha strappato alla vita...vita alla quale tu eri profondamente attaccato! è bruttissimo pensare che non ti rivedrò mai più...pensare che non ti sentirò più ridere...rimproverare le tue pricipesse Anna e Angela e il tuo Cirillino Mario...imitare il fischio di don gennaro quando alle 15 rientravi a casa dal lavoro...e ancora bussare il citofono come papà per prenderci in giro!sai zio è strano che sia io a dire ciò, io che comunque ho tanti dubbi su cosa ci sia dopo la morte...ma credo che la tua anima stia continuando a vivere con noi...infatti pochi giorni fa al negozio ho sentito la tua presenza grande ed opprimente che si trovava vicino a me dietro la cassa! zio ti prego dal cielo guida il nonno nei grandi sacrifici che sta facendo per portare avanti il negozio...noi qui siamo vicini ma gli manca la sua certezza,il suo punto di forza e tranquillità che eri tu...poi aiuta la nonna che non ce la fa a vivere senza di te...Carmen...e mamma che non riesce a capacitarsi di come sei andato via! beh sappi che ci manchi da morire e che ti ho voluto davvero bene anche se non lo dicevo...in me sono vivi tutti i ricordi dei momenti in cui eravamo insieme!!!

un bacio NOEMI

InizioPrecedente [ 1 2 ] SuccessivoFine
Social

^ Torna in alto ^