“Sii cosciente e responsabile di ciò che fai” ( Ist. Mag. “E. Ainis” ME – Premio V.M.)  AIFVS
         
Cerca nel sito
Ricerca personalizzata
Giornata mond. ONU
Menù principale
+ Iniziative nazionali
+ Attualità
+ Iniziative Sedi
+ Opuscoli Memorie
+  Giustizia
+  Prevenzione
+ Assistenza Psicologica
+ Filmati Media & TV
+ In caso di incidente
+ Le vergogne
+ Convegni nazionali
+ Libri & Poesie
+ Archivio
+ Appelli e ricerca testimoni
+ Collaborazioni
+ Comunicati stampa
+ Contatti & mail
+ Punto d'ascolto
+ Sondaggi AIFVS
+ Testimonianze
+ pages
L'Associazione AIFVS
Video AIFVS
+ Memorial
+ Servizi giornalistici 2015
+ Servizi giornalistici 2014
+ Video Memorie
Agenda
Galleria foto
+ Fiaccolata per Umberto e Daniele
+ Giornata Mond. Del Ricordo
+ Grosseto
+ I Corti di Mauri
+ La AIFVS dal papa
+ Manifestazioni delle croci
+ Memorial Stefano e Fabio
+ Mobility DAI
+ Motor Show
+ Riva-del-Garda
+ Sede Cinisello B
+ Sede Matera
+ Sede Torino
+ Sede di Potenza
+ SicilyAwards
+ Una notte per la vita
+ UnioneNazionaleCavalieri
+ articoli stampa nazionale
+ calcio
+ fossalta
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork
 

Chiudi

Altri Video

fermer Mettici la testa 2006 parte 1

fermer Mettici la testa 2006 parte 2

fermer Mettici la testa 2009 parte 1

fermer Mettici la testa 2009 parte 2

fermer Sensibilizzazione

fermer Video della vergogna

fermer Servizi TG

fermer Servizi giornalistici

fermer Sicurezza stradale

fermer Video shock

Giornata del ricordo
POLICY socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Connessione...
 Lista utenti registrati Utenti : 1734

Username:

Password:

[ Password persa ? ]


[ Registrazione ]


Utente online:  Utente online:
Anonimi online:  Anonimi online: 7
Opuscoli 11° volume 2010: Alessandro Cristiano

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Alessandro Cristiano, 26 anni - 3 agosto 1980  - 2 marzo 2007

Alessandro Cristiano.jpgAle, il tuo amore per la musica, per la tua amata batteria, ti ha accompagnato tutta la tua vita; una musica spezzata il 2 marzo 2007 quando percorrevi la Siena Bettolle per recarti all'Emporio Musicale ad acquistare una batteria nuova e invece hai trovato la morte Mio figlio poteva essere vivo se ci fossero stati più controlli e delle leggi serie quel pomeriggio di primavera  su quella superstrada dove già c’erano stati 4 vittime in 18 mesi. Mio figlio è stata la quinta vittima . Lui non aveva mai pressa ‘la strada maledetta’ ( come è stata nominata) per andare a Siena:La Redazione di Antenna Radio Esse Siena-Bettolle, una strada "maledetta" 03 marzo 2007  Dopo lo schianto mortale di ieri pomeriggio si> riapre la "ferita", per la verità mai risargita, della  Siena-Bettolle e dei lavori di raddoppio incompiuti da> anni. L'arteria, che sostiene una enorme mole di traffico, rappresenta un rischio per tutti gli> automobilisti che si trovano a percorrerla, soprattutto in quei tratti in cui la doppia carreggiata ancora non esiste. L'ultima dimostrazione, in ordine di tempo, di questa pericolosità, è il grave  incidente di ieri pomeriggio, in cui si è registrata l'ennesima vittima di questa strada maledetta, accaduto proprio dove la carreggiata da 4 corsie diventa a doppio senso di circolazione, nei pressi del> bivio per Taverne d'Arbia…

Ale, tutti ti ricordano come un ragazzo dal cuore d’oro, che amava la natura e la musica.
Una anima così bella come la tua non potrà essere mai dimenticata

 

 pdf.gif
Articolo stampa1
 pdf.gif
Articolo stampa2
 pdf.gif
Art.di Stefania Tomba


Data creazione : 19/02/2010 * 23:15
Ultima modifica : 19/02/2010 * 23:29
Categoria :
Pagina letta 6363 volte


Stampa pagina Stampa pagina

Opinioni su questo articolo


Commento n. 4 

da angeloantonio il 20/02/2010 * 19:44

Ciao Alessandro

Commento n. 3 

da rosalba il 20/02/2010 * 19:02

Alessandro con il suo sorriso e la sua credo passione per la pesca,la musica e la natura,mi fa ricordare il mio Angelo,viste le loro affinità,non ho parole di conforto,ho tanta rabbia nei confronti di chi ha gestito male le stradedi chi per irresponsabilità ha provocato la loro morte.Un abbraccio ai suoi familiari.


Commento n. 2 

da biagioLuigi il 20/02/2010 * 17:52

Non ci sono parole... posso solo dirle che condividiamo lo stesso dolore sò perfettamente che è un dolore indescrivibile.....ma dobbiamo essere forti per far si che si faccia giustizia per i nostri figli......e nella speranza che non ci sia più nessun altro....col cuore le sono vicina con affetto Elena mamma di Luigi Ciaramella ops 10


Commento n. 1 

da scarlettrouge il 20/02/2010 * 17:38

alla famiglia di alessandro..mi sento solo di dire forza e coraggio.....è dura....ma non perdete mai la speranza......è lei che ci fa andare avanti a testa alta ...con rispetto e dignità.....ciao da silvana la mamma di gianni cecchini op 10......un saluto speciale per tutti gli angeli speciali..........
InizioPrecedente [ 1 2 ] SuccessivoFine
Social

^ Torna in alto ^