AUTOVELOX i nuovi modelli per maggior efficienza .
Autore Messaggio Discussione postata il 02/12/2006 @ 12:10
Titolo : AUTOVELOX i nuovi modelli per maggior efficienza .
admin
Amministratore
Visite: 7079
Discussioni: 75
Messaggi: 176

Offline
AUTOVELOX Nuovi modelli di controllo della velocità effettiva; sono tutt'uno con il guard rail, invisibili a distanza per maggior garanzia di efficacia al fine del rilevamento degli eccessi di velocità.
No Comment
Foto inviate dall'avv. Gianmarco Cesari
Foto 2
up_immagini/av1.jpg
Foto1
up_immagini/av2.jpg
 
locked
felipe
Membro
Visite: 4
Discussioni: 1
Messaggi: 2

Offline
Postato il: 28/03/2007 @ 11:05
Mi scusi avv. Cesari,
mi scusino tutti i fautori degli autovelox, gli amiconi della Polizia Municipale ecc.
non so a voi, ma a me come a molti risulta che la maggior parte dei limiti di velocità siano talmente forzatamente e truffaldinamente bassi da far ritenere che lo scopo di centinaia di multe sia il seguente: far cassa ai comuni, arricchire sulla pelle degli automobilisti le casse delgi enti pubblici in modo che possano essere sperperate in orrende statue poste su inutili rotonde, inutili monumenti e arredi urbani osceni ecc ecc.
Vorrei sapere quanti di voi affezionati estimatori dei velox come MIRACOLOSA SOLUZIONE ALLA MORTALITA' SULLE STRADE va effettivamnete a 50 all'ora, come da limite, sui lunghi vialoni cittadini o extraurbani a due corsie e spartitraffico centrale...qualcuno sincero mi risponda. secondo me neanche i nonnetti di 90 con al Panda 30 riescono a mantenere tali limiti..
assurdi è il termine che si addice a questi limiti, artificiosamente bassi per poter incastrare con i velox tutti quelli che transitano e fare migliaia di euro con poche ore di installazione.
Come nelle barzellette, di giorno centinaia di euro di multa al vecchietto o alla signora che "sfrecciano" a 60 all'ora sui vialoni e punti inmeno sulla patente, mentre la notte tutti i vigili a nanna e i giovani continuano a morire andando a 190 , sorpassando in curva e nessun controllo..
Inoltre se veramente gli autovelox avessero funzione preventiva sarebbero segnalati e non truffaldinamente nascosti nei guard rail.
Vorrei sapere da voi se in fede viaggiate sempre a 50 all'ora facendovi tamponare, su strade dove si viaggia in totale sicurezza a 70-80 all'ora, e in caso contrario per quale motivo su un sito di prevenzione stradale , ripeto prevenzione e non repressione stradale, pubblicizzate ed approvate queste gabelle, queste trappole nascoste mangia soldi che sono i velox nascosti..
perchè non mirate di più a fare campagne e incontri con le scuole per sensibilizzare i giovani al rispetto della vita invece di appoggiare chi sulla vita degli automobilisti ci lucra??
grazie



85.20.87.18

locked
admin
Amministratore
Visite: 7079
Discussioni: 75
Messaggi: 176

Offline
Postato il: 28/03/2007 @ 12:47
Ci dissociamo fortemente agli autovelox messi per fare cassa, i più attenti sanno come la pensiamo e in particolare cosa scriviamo a proposito di certi comuni, e ordinanze di prefetture che hanno l'unico scopo di reperire fondi, finanziare comuni, in sostanza da sempre diciamo che perseguitare gli automobilisti con sistemi vessatori che hanno l’unico scopo di riempire le casse dei vari comuni a discapito del malcapitato che supera anche di un km l’ora il limite di velocità è a volte assurdo.
Cordiali saluti
Giorgio Giunta AIFVS onlus Pavia
 
locked
avvocatocesari
Membro
Visite: 7627
Discussioni: 357
Messaggi: 1307

Offline
Postato il: 28/03/2007 @ 20:25
No comment significa no comment....
La mortalità sulle strade per eccesso di velocità non si combatte a mio avviso con le macchine autovelox e la multa "pecuniaria" in caso di superamento dei limiti ( sopratutto come osservato sul limite basso di velocità irragionevole, irrazionale ed incomprensibile se non per fare cassa...) ma con la presenza effettiva di pattuglie di controllo della Polizia Stradale e di Carabinieri in modo da affrontare con efficacia chi guida veicoli in modo criminale e non dovrebbe più guidare per non uccidere o ledere, magari senza patente, senza assicurazione o con il contrassegno falso, o dopo aver fatto il pieno di alcool o di droghe.
Avv. Gianmarco Cesari
 
locked
paolo
Visitatore
IP :
Postato il: 30/03/2007 @ 23:34
Senza entrare nel merito sulla questione Autovelox, voglio solamente portare ha conoscenza che se l'investitore dell'auto su cui viaggiava mio figlio, avesse rispettato il limite di 50 km/h   anzichè precedere alla velocità di 96 Km/h (come da perizia???!!!), mio figlio avrebbe ancora un futuro, ora si trova dentro un loculo.
Paolo Battistini

 
locked
angeloantonio
Membro
Visite: 1765
Discussioni: 51
Messaggi: 189

Offline
Postato il: 31/03/2007 @ 16:31
caro visitatore felipe,penso che l'avvocato cesari sia stato chiaro anzi chiarissimo,noi non lottiamo per fare arricchire i comuni ma per salvare vite
umane,gli autovelox non bastano,le forze del'ordine sulle strade sono poche,i controlli dove sono? io non li vedo,nelle scuole,si scherza solo non ce educazione in famiglia non ce moralita',il problema oggi e' la famiglia,droga alcol,e discoteche,il sabato dovremmo stare tutti a casa,non in mezzo alla strada ad ammazzare gente,siamo ancora una nazione ibrita senza offesa a nessuno
 
locked
g.ribaldi
Visitatore
IP : 87.10.41.224
Postato il: 22/06/2007 @ 15:40
sono pienamente in accordo con Felipe .
Angelantonio: ho sentito telefonicamente e per scritto alcuni comandi di polizia municipale: non solo nessuno mi ha saputo dare dati sulla diminizione di velocita' ottenuta con tali ammenicoli elettronici ma alcuni agenti sono" caduti dalle nuvole" rispondendo a monosillabi segno evidente che il fatto di verificarne la effettiva utilita' dal punto di vista dell'aumento della sicurezza non e' mai stato nemmeno " pensato".In compenso si conosce   benissimo quanto gettito portano.
Angelantonio: dato un punto preciso soggetto a controlli con autovelox mi risponda:
di quanto % e' diminuita la velocita' media dei veicoli,dei veicoli che superano il limite di 10,40 oltre 40km?
In mancanza di tali dati non si puo' attribuire all'autovelox una possibile diminuzione di incidenti in quanto il merito di una diminuzione potrebbe essere attibuto ad una miriade di cause diverse.
Aggiungo che tali sotterfugi non fanno altro che distanziare gli automobilisti dalle forze dell'ordine visti come esattori ad sorteggio e non come portatori di un servizio per la sicurezza.

all'aifvs:perche' scegliere le faccine?stiamo parlndo seriamente o facciamo i giochetti?


grazie
 
locked
InizioPrecedente [ 1 2 ] SuccessivoFine

Skin by GosubJ